14 Ottobre 2021

Come sostituire variatore, cinghia, rulli su un T Max 500 o 530

Buongiorno a tutti, in questo articolo vi faremo vedere come migliorare e aumentare prestazioni e accelerazione del vostro Yamaha TMAX 500-530-560.

È necessario dotarsi delle chiavi “Easyboost”, indispensabili per smontare il variatore del T Max, questo vi permetterà di cambiare facilmente i rulli, il variatore, la cinghia e la molla di spinta.

Strumenti necessari

  • Chiave blocca variatore frizione correttore “Easyboost” Yamaha T Max 500-530-560

  • Chiave a cricchetto o chiave dinamometrica

La durata di tutta l’operazione è di circa un’ora.

Smontare le carene del T Max

Svitare tutte le viti di fissaggio della presa d’aria, della pedana e del pannello per consentire il libero accesso all’alloggiamento del variatore.

Calcolate che in base al vostro T Max le viti saranno differenti, fate molta attenzione.


Rimuovere il filtro dell’aria e la custodia di variatore TMAX

Una volta rimosse le carenature, è possibile accedere all’alloggiamento del variatore, prima rimuoviamo il filtro dell’aria e poi passiamo a svitare tutte le viti di fissaggio del carter.


Come si rimuove e si modifica il variatore TMAX 500-530-560?

Per poter rimuovere facilmente il variatore è necessaria la chiave “Easyboost raffigurata nella foto precedente.
Questa chiave è dotata di 4 viti e 4 dadi M8, in questo modo il variatore può essere bloccato dandovi la possibilità di poter allentare il dado centrale con una chiave a tubo o un cricchetto.


Allentare il dado del variatore

Allentiamo il dado del variatore con un nottolino da 29 e la chiave “Easyboost”, quest’ultima farà da blocco per non far ruotare tutto il variatore.


Smontare il correttore di coppia

Per rimuovere il correttore di coppia, posizioniamo le 2 viti M6 e i 2 dadi sulla chiave multiuso Easyboost.

Questa configurazione consente di bloccare il correttore di coppia, allentiamo il dado del correttore di coppia con un nottolino dotato di una presa da 27″.


Come si rimuove e si cambia la cinghia del TMAX 500-530-560?

Avvitare le 2 viti M6 nei punti previsti sul c/re di coppia e quando questo è completamente fuori asse, la cinghia uscirà facilmente.
Fate attenzione a non pizzicarvi le dita quando la cinghia esce dal suo alloggiamento.

Smontare la molla di contrasto

Posizionare l’utensile per la rimozione della molla di contrasto “Easyboost” sul gruppo coppia-coppa-molla e serrare il dado.

Poiché la coppa della molla è già in posizione di arresto, non tentate di comprimere la molla.

Svitare il dado del correttore di coppia

L’utensile di bloccaggio tiene la molla di contrasto e esercitando una leggera pressione sulla coppa il dado può quindi essere svitato a mano.

Rilasciare la molla di contrasto

Non resta che allentare il dado dell’assale in modo che la molla possa essere gradualmente rilasciata.

Sostituzione della molla di contrasto del vostro T Max

Una volta che la molla è completamente rilassata può essere rimossa in modo sicuro e sostituita con una molla più dura per ottenere più coppia.

Montare la molla di contrasto

Ora si tratta di procedere al contrario, sostituite la nuova molla, riprendete l’attrezzo di bloccaggio della molla a spinta Easyboost, quindi comprimere la molla avvitando il dado fino all’arresto.

Serrare il dado del correttore di coppia

Serrare il dado a mano, quindi rimuovere l’utensile di rimozione dalla molla di contrasto.

Utilizzando le due chiavi Easyboost, serrare il dado del correttore di coppia fino ad allineare i 2 segni disegnati in precedenza.

Installare la cinghia e il correttore di coppia

Il correttore di coppia è ora dotato della nuova molla di spinta, non vi resta che rimetterlo sul suo asse avendo prima inserito la cinghia tra le due flange.

Montaggio variatore del T Max

Una volta sostituiti i rulli, il variatore può essere rimontato sul suo albero (a breve vi inseriremo un tutorial specifico per il cambio rulli).

Serrare il dado alla coppia consigliata dalla casa madre

l dado del variatore deve essere serrato alla coppia di 160 Nm con la chiave “Easyboost” e una chiave dinamometrica con presa da 29 mm.

Serrare il dado del correttore di coppia sempre con le specifiche della casa madre

Utilizzando la chiave “Easyboost” e una chiave dinamometrica con una presa lunga 27 “long”, serrare il dado del correttore di coppia ad una coppia di 90 Nm, come raccomandato dal produttore Yamaha.

Installare l’alloggiamento del variatore

L’alloggiamento del variatore e il filtro possono ora essere rimontati, a questo punto non ci resta che rimontare il pannello, la pedana e la presa d’aria per completare l’operazione.

Siamo arrivati alla fine di questo tutorial, se qualche passaggio non è chiaro o avete domande fatele tranquillamente, sono a vostra disposizione.

Ciao!

, , , , , ,
2 Comments
  1. Con sostituzione variatore perde velocita massima?. aumentare la potenza con sostituzione variatore non ce rischio di rottura, considerando che e gia potente per un 35 kw

    • Buonasera Baldini, se la modifica è fatta bene non ci sono rischi di rottura, per quanto riguarda la velocità massima ed anche la ripresa, quella la si va a regolare attraverso la grammatura dei rulli che si trovano all’interno del variatore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *