25 Febbraio 2020

Sostituzione pastiglie freno T Max 530

In questo articolo vi illustreremo come sostituire le pasticche dei freni nel vostro t Max 530.

Tanto per iniziare dobbiamo dirvi che, ovviamente, le pasticche sono soggette ad usura visto che si consumano ogni volta che si va a frenare quindi ricordatevi sempre di controllarle spesso,.

Primo perché dovete salvaguardare la vostra sicurezza e poi perché se non le cambiate potreste incorrere in danni maggiori in quanto andrete a rovinare i dischi in maniera irreparabile e dovrete sostituirli.

Non esiste una tempistica esatta del consumo delle pasticche, dipende tutto dallo stile di guida che ogni uno di noi ha ed anche dal modello di T Max che possediamo, se leggete sul manuale di manutenzione è presente un chilometraggio preciso per la sostituzione ma noi lo consideriamo abbastanza relativo, sempre per i motivi che vi abbiamo citato prima.

Se sei un tipo che frena spesso, anche in quei casi in cui non sarebbe necessario è ovvio che l’autonomia delle pasticche scenderà, comunque, oltre a controllarle a vista ti puoi accorgere se le pasticche sono usurate anche dal fatto che si allungherà lo spazio di frenata e questa diventerà anche meno efficace.

Se arrivi a questi punti devi sapere che dovrai sostituirle, logicamente quando andrai a fare la sostituzione, ricordati che dovrai sostituirle entrambe, non puoi metterne una nuova e lasciare l’altra perché pensi che si possa utilizzare ancora, andresti a squilibrare tutta la frenata con conseguente inefficacia di tutto l’impianto frenante.

Il fatto di poterle cambiare da solo dipende dalla tua personale manualità, se sei consapevole di non essere molto pratico allora lascia fare il lavoro dal tuo meccanico di fiducia.

Vediamo cosa fare per riuscire a sostituirle, per prima cosa devi comprare le pasticche nuove, accertati che siano compatibili con il tuo modello e prendile di buona qualità, la sicurezza viene prima di tutto, non vale la pena risparmiare 10 euro per poi entrare nel cofano di una macchina…..non pensi?

Ecco di seguito gli step da seguire per la sostituzione:

  • Assicurati di posizionare lo scooter in un luogo pianeggiante.
  • Ti consigliamo di dare prima una lavata allo scooter, si lavora meglio quando è pulito.

  • Ora passate allo smontaggio delle pinze (una alla volta), fate attenzione mentre svitate le viti facendo attenzione a non storcere troppo i tubi perché potrebbe fuoriuscire dell’olio, se le viti risultano essere troppo dure potete usare dello spray sbloccante, Svitol va benissimo.
  • Ora potete sfilare via la pinza freno.
  • Prima di sfilare le pastiglie sfruttate queste per far rientrare i pistoncini che stringono la pastiglia al disco usando un cacciavite, in questo modo non rovinerete ne i pistoncini e tantomeno la pinza.

  • Ora potete sfilare la molletta che blocca il perno che a sua volta blocca le pastiglie.
  • Fatto questo potete sfilare via le vecchie pastiglie.
  • Inserite le due nuove pastiglie.
  • Inserite di nuovo il perno cercando di bloccare sia le pastiglie che la molla posteriore che ferma le pastiglie.
  • Inserisci di nuovo la pinza sul disco freno tenendo ai lati le pastiglie, una a destra ed una a sinistra.
  • Ora che hai reinserito la pinza puoi passare al bloccaggio della pinza avvitando le due viti che avevi tolto in precedenza.

La procedura è la stessa, sia per quelle anteriori che per quelle posteriori, l’unica differenza è che nel posteriore dovrai smontare prima la marmitta per avere più spazio per lavorare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *