22 Ottobre 2021

Yamaha T Max elettrico, tre nuovi progetti per la Yamaha

Secondo le ultime indiscrezioni che stanno girando sul web la casa di Iwata starebbe lavorando a ben tre progetti di T Max molto interessanti.

Tutti e tre i progetti riguardano il futuro T Max, il primo è un modello a tre ruote, progetto già in commercio con altri modelli di cilindrata minore (vedi Tricity).

Un altro progetto riguarda un modello di T Max da fuoristrada, simile all’ADV della Honda, questo per creare un po di concorrenza con la casa motociclistica rivale.

Ma il progetto più interessante, secondo noi, è quello che la Yamaha stia lavorando ad un modello speciale di T Max ibrido.

Quest’ultimo potrebbe sembrare un “Full Electric” ma in realtà al suo interno è dotato di un piccolo motore monocilindrico che verrà utilizzato esclusivamente per ricaricare le batterie in modo tale da poterne aumentare l’autonomia.

Purtroppo ad oggi le notizie a riguardo, pur essendo molto valide, sono veramente scarse, comunque ora cerchiamo di concentrare tutte queste piccole informazioni.

La versione a tre ruote probabilmente verrà chiamata 3Max e, in fin dei conti dovrebbe essere semplicemente un modello Tricity più potente e più spinto che logicamente dovrebbe montare il nuovo bicilindrico da 560 cm3 e 48 cv di potenza.

Nel caso del modello a tre ruote la Yamaha non avrebbe rivali sul mercato, almeno per ora.

Vi inseriamo le foto riguardanti questo modello depositate dalla Yamaha.

 

Per quanto riguarda il modello da fuoristrada (ci piace chiamarlo così) la Yamaha dovrebbe andarsi a scontrare con il modello già presente sulle nostre strade, stiamo parlando dell’ADV della Honda.

Quest’ultimo modello è stato, oltretutto, rinnovato da poco e di conseguenza nettamente migliorato, sia sotto il punto di vista tecnico/prestazionale che sotto il punto di vista ciclistico.

Ora passiamo all’ultimo progetto ed il più rivoluzionario per questa categoria, il Full Electric.

Tenete conto che la Yamaha è stata fra le prime a intraprendere questa strada, tutto questo grazie anche alla partnership con Toyota Motors, quest’ultima fra le prime al mondo ad aver puntato la prora su questa tecnologia.

Sul mercato mondiale qualche modello elettrico è già stato commercializzato ma per ora li consideriamo dei modelli molto base e con poco concetto futuristico (MP3 Piaggio).

La casa di Iwata sta intensamente lavorando ad una nuova tecnologia ibrida che verrebbe affiancata alla grande sportività di un modello Top come il T Max.

In questo progetto sarebbe presente un piccolo motore con il compito esclusivo di di ricaricare il pacco batteria, la filosofia sarebbe quella dell’Extended Range (EREV).

Consiste in un mezzo Full Electric dove il motore a benzina monocilindrico, montato davanti al propulsore principale e collegato al generatore per la ricarica della batteria non influisce in nessun modo nel movimento vero e proprio dello scooter.

Il motore elettrico sarebbe a sua volta collegato alla ruota posteriore attraverso una trasmissione finale a catena o a cinghia.

Vi inseriamo le foto riguardanti questo modello depositate dalla Yamaha.

Noi vi abbiamo messo al corrente di queste ultime indiscrezioni ma tenete conto che è ancora troppo presto.

Si tratta solo di un brevetto iniziale e come tutti sappiamo, non sempre i brevetti approdano sul mercato finale.

Il nostro compito sarà quello di tenervi aggiornati……STAY TUNED!

, , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *