12 Gennaio 2022

Come montare centralina Polini ECU in un Yamaha T Max 500

In questo articolo vi spiegheremo come montare e come utilizzare al meglio la centralina Polini ECU sul vostro Yamaha T Max 500.

Yamaha T Max 2007-11 cod. CJP1027

 

NOTA BENE

La centralina deve essere montata soltanto su scooter che sono stati elaborati in precedenza.

La centralina Polini ECU è una centralina aggiuntiva molto avanzata e specifica per il Yamaha T Max.

Nello specifico è una unità di controllo del motore attraverso il quale potremo andare a variare la quantità di carburante che verrà immessa nel cilindro andando a modificarne l’iniezione.

Il montaggio è abbastanza semplice e si interfaccia immediatamente con la centralina originale dello scooter.

A fine articolo vi inseriamo anche il software per la gestione della ECU, la programmazione è molto semplice ed intuitiva.

Grazie al sensore originale situato nel filtro dell’aria, la centralina ECU Polini, effettuerà una regolazione automatica in base alle condizioni climatiche, il tutto dopo aver acquisito tutti i dati in maniera del tutto automatica.

Attraverso l’utilizzo di questa centralina riuscirete ad avere sempre una carburazione perfetta perché la centralina, all’occorrenza, andrà ad aumentare o diminuire la benzina nel motore.

La centralina è già mappata per lo scooter con una configurazione originale.

La Polini consiglia (ovviamente) di utilizzarla assieme al variatore HI-Speed

Schema di montaggio della centralina

 

MONTAGGIO

Collegamento sensore IAT (sensore dell’aria)

1- Smontare il tunnel centrale dello scooter.
2- Individuare il sensore IAT, situato a destra della cassa filtro, come illustrato nella figura sopra.
3- Effettuare un ponte tramite il cablaggio ECU.

Collegamento 12 V sotto chiave

1- Smontare il fianchetto destro.
2- Rimuovere anche la paratia destra in alto.
3- Collegare il ruba corrente al cavo BLU con striscia ROSSA come illustrato nella figura sopra.
4- Collegare il cavo NERO ECU (massa) al polo negativo della batteria o individuare un
punto di scarico (massa) nel telaio.

Sequenza iniettori

1- Individuare il cilindro N1: è quello con il connettore di colore VERDE
2- Collegare il cablaggio ECU al cilindro N1 partendo dal connettore con i cavi di colore
BIANCO e MARRONE e in seguito tutti gli altri (figura C).
3- I cavi degli iniettori sono situati sotto il fianchetto destro nella parte anteriore dello
scooter.


Istruzioni software T Max

 


Software Polini ECU

 

, , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.